Questo seminario sull’Ingegneria Tissutale ha come obiettivo quello di comprendere come sia possibile sviluppare terapie innovative ed avanzate mirate alla ricostruzione dei tessuti e di organi irrimediabilmente danneggiati da malattie, traumi o dal “semplice” invecchiamento.

In questo modo ci si affaccia ad una nuova filosofia di approccio alla malattia: la rigenerazione biologica del tessuto/organo deteriorato da parte del corpo del paziente, anziché la sua sostituzione con una protesi o un trapianto. 

Questo nuovissimo settore delle biotecnologie rivoluzionerà la medicina, aprendo la strada a nuove possibilità di cura e a una migliore qualità della vita dei pazienti.

La dott.ssa Di Maggio dell’Ospedale universitario di Basilea ci illustrerà il tipo di lavoro di ricerca che svolge nel campo dell’ingegneria tissutale.

La dott.ssa Di Maggio ha conseguito la laurea in Biotecnologie Farmaceutiche all’Università di Bologna, per poi proseguire con un Dottorato in Scienze Biologiche nel laboratorio di Ingegneria Tissutale del dott. Ivan Martin .

Al termine del PostDoc entra a far parte del gruppo di ricerca del dottor Martin. Attualmente è Project Leader nel laboratorio di terapia genica e cellulare del dott. Banfi all’ospedale universitario di Basilea e reviewer per alcune delle riviste scientifiche più importanti tra cui Biomaterials, Tissue Engineering, Cell and Tissue Research, FEBS Journal, European Cell and Materials.