Blog

Page 2 of 2

EUROPEAN BIOTECH WEEK

EUROPEAN BIOTECH WEEK locandina11 In occasione della seconda edizione della European Biotech Week, dal 6 al 12 ottobre 2014, l’associazione universitaria BioBANG ha organizzato nell’ateneo Salentino alcuni eventi per illustrare e celebrare il mondo delle biotecnologie e far avvicinare il grande pubblico a questa importante realtà.

L’edizione italiana della European Biotech Week, sotto l’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica e con il patrocinio del Senato della Repubblica, è promossa come ogni anno da Assobiotec, l’Associazione Nazionale per lo sviluppo delle biotecnologie. L’evento coinvolgerà ben 31 città italiane con convegni, mostre, spettacoli e flash mob. A Lecce BioBANG celebra l’evento con due appuntamenti: 6 ottobre, alle Officine Cantelmo, si terranno alcuni incontri-dibattito sul tema della Green Biotech, mentre il 7 ottobre si potrà assistere a una dimostrazione pratica di stampa in 3D applicata al biomedicale, a cura dei giovani salentini dell’ Open Biomedical Initiative. “Spesso si sente parlare di biotecnologie ma altrettanto frequentemente non si sa bene di cosa si parli: BioBANG ha colto l’occasione della European Biotech Week per destare anche nel pubblico salentino curiosità e attenzione verso questa promettente branca della ricerca. I nostri incontri affrontano alcune tematiche di grande importanza nel campo della ricerca e dell’innovazione: nel primo si parlerà di biotecnologie vegetali, troppo spesso criminalizzate perché non ben comprese, e delle possibilità che queste offrono per lo sviluppo di un territorio a vocazione fortemente agricola, mentre il secondo sarà interamente dedicato alla stampa in 3D per applicazioni biomediche, con esempi pratici e dimostrazioni  dal vivo.”  Queste le parole del Presidente dell’associazione Gianpiero Lazzari che, con l’intero staff di BioBANG, invita a partecipare numerosi!!!!!.

Di seguito, vi riportiamo la scaletta dell’evento!

  • 06-10-2014 

    Officine Cantelmo, Lecce

    GREEN BIOTECH: TRA TRADIZIONE E INNOVAZIONE

    Lo sviluppo economico-sociale del nostro Paese si deve in gran parte all’agricoltura. Mostreremo le tecniche più innovative nel campo delle Green Biotech e vedremo in che modo queste possono migliorare l’economia dell’Italia, Paese ancora lontano dal considerarle come mezzo per lo sviluppo a causa dei forti pregiudizi e della scarsa informazione.

    Moderatore: Dr. Gian Pietro Di Sansebastiano (Unisalento)

    h.14:00-15.00

    Introduzione alle Biotecnologie Vegetali

    Prof. Antonio Michele Stanca (Unimore, Presidente UNASA)

    15:00-15:30

    Il binomio sviluppo economico e agricoltura

    Prof. Dario Frisio (Unimi) in videoconferenza

    15:30-16:00

    OGM: stato dell’arte e prospettive future

    Dr. Marco Taurino (CNR-ISPA Lecce)

     16:00-16:30

    Equivoci e malintesi nel confronto tra miglioramento genetico tradizionale ed ingegneria genetica

    Dr. Gian Pietro Di Sansebastiano (Unisalento)

    16:30-17:00

    Molecular farming e biocarburanti

    Prof. Rino Cella (Unipv, Presidente Società Italiana di Biologia Vegetale) videoconferenza

  • 17:00-18:00

    Tavola rotonda

     

     

 

 

07-10-2014

E SE SI POTESSE STAMPARE IN 3D…

Open Biomedical Initiative

Proporremo dimostrazioni pratiche sulle potenzialità di un prodotto interamente nato dal genio di giovani salentini, Open Biomedical Initiative (Nonprofit Organization for low cost, open source, 3D printable BioMedical Technologies). Le stampanti 3D sono ormai una realtà e aprono nuovi scenari applicativi nel campo biotech: dalla costruzione di protesi alla realizzazione di scaffold per la crescita e differenziazione cellulare.

Venerdì 26 Settembre: “Notte dei ricercatori”

Carissimi,

venerdì 26 settembre anche a Lecce si terrà la “Notte dei Ricercatori”, un’iniziativa promossa dalla Commissione Europea fin dal 2005 che coinvolge ogni anno migliaia di ricercatori e istituzioni di ricerca in tutti i paesi europei. L’obiettivo della serata è creare occasioni di incontro tra ricercatori e cittadini per diffondere cultura scientifica e la conoscenza della professione del ricercatore in un contesto informale e stimolante. Gli eventi comprendono esperimenti, dimostrazioni scientifiche dal vivo, mostre e visite guidate, conferenze e seminari divulgativi, spettacoli e concerti.

In particolar modo, nel nostro Ateneo si organizzeranno una serie di interessanti eventi a partire dal pomeriggio di venerdì 26 settembre presso l’Ex Monastero degli Olivetani. Sarà un’occasione importante per “incontrare” diverse realtà che animano la ricerca made in Lecce.

Di seguito riportiamo in maniera dettagliata gli eventi in programma qui a Lecce!

lo STAFF

BioBANG

manifesto TIE_lab - Dhitechmanifesto nano

***Ore 18.00 – 00.00  presso sala Biblioteca***

Da Enigma al computer quantistico

A cura di Istituto Nanoscienze_Laboratorio Nazionale di Nanotecnologia del CNR  in collaborazione con  Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale

Ore 19.00 – 19.45 conferenza

Verso il computer quantistico 

Marco Mazzeo 

Ore 20.00 – 20.30 conferenza

Come progettare un sistema di sicurezza

Marcella Cucurachi (Ministero degli Affari esteri e della Cooperazione internazionale) 

ore 18.00 – 00.00  proiezioni  Da Giulio Cesare ad Alan Turing… l’evoluzione del messaggio cifrato Gabriella Zammillo

***ore 18.00 – 00.00 presso Stand CNR NANO***

Nanotecnologie per la salute dell’uomo e l’ambiente: progettare e costruire atomo per atomo.

a cura di Istituto Nanoscienze_Laboratorio Nazionale di Nanotecnologia del CNR  

Come utilizziamo le nanotecnologie per produrre materiali intelligenti che siano in grado di migliorare il nostro stile di vita, la nostra salute e l’ambiente in cui viviamo.

NANOzoom

  • Le forme e le proprietà dei micro- e nano-materiali svelate al microscopio

Loretta del Mercato, Alessandra Quarta,  Luigi Carbone, Concetta Nobile 

NANOhands-on

  • Come realizzare un micromotore a propulsione di O2

Loretta del Mercato

  • Come sprigionare colori diversi da un singolo nano-materiale

Luigi Carbone   

NANOtecnologia in GIGANTOgrafia

  • Come progettare un nano-sommergibile per navigare nel corpo umano 

Loretta del Mercato, Laura Gioia Passione, Ross Rinaldi 

  • Come i nano-materiali ci aiutano a rivelare modeste quantità di molecole direttamente nelle cellule            

Loretta del Mercato, Marzia Ferraro, Ross Rinaldi 

  • Nanotecnologie per la diagnosi medica e la sintesi chimica     

Valentina Arima, Giuseppe Maruccio, Ross Rinaldi 

  • Il Gatto che graffia la cellula: la Nanomeccanica per la Nanomedicina             Mariafrancesca Cascione, Daniele Vergara, Antonio Gaballo, Giuseppe Maruccio, Ross Rinaldi,  Stefano Leporatti
  • Nanocarriers come obiettivo di miglioramento dell’assorbimento dei farmaci in Nanomedicina

Nemany Hanafy, Concetta Nobile, Maria Luisa De Giorgi, Ross Rinaldi, Stefano Leporatti

*** ore 18.00 – 00.00 presso Stand CNR NANO***

Alla LUCE delle Nanotecnologie molecolari 

a cura di Istituto Nanoscienze_Laboratorio Nazionale di Nanotecnologia del CNR

NANOtecnologia in GIGANTOgrafia

  • Energie alternative ed efficienza energetica: il ruolo chiave delle nanotecnologie molecolari             

Marco Mazzeo, Vincenzo Maiorano, Aurora Rizzo, Giuseppe Gigli 

NANOhands-on 

  • Tra OLEDs e celle solari

 Antonio Maggiore, Armando Genco, Daniela Simeone e Fabrizio Mariano

programma Notte – CNR NANO

 

 


“NANOTECNOLOGIE PER DIAGNOSI E NANOMEDICINA”

Che cosa sono le nanotecnologie? A questo quesito ha potuto dare risposta il Dott. Giuseppe Maruccio, ricercatore dell’Università del Salento associato al CNR NANO di Lecce, nel terzo incontro di seminari del ciclo “Walking on biotech” intitolato “Nanotecnologie per diagnosi e nanomedicina”, che porta la firma dell’associazione BioBANG in collaborazione con l’Università del Salento e Link.  Ancora un grande successo, ancora un momento di crescita e, in particolare, un momento di orientamento per tutti gli studenti che hanno preso parte all’incontro. L’Università del Salento infatti vanta uno trai maggiori centri in Europa in Nanotecnologie e un innovativo corso di laurea magistrale in Nanobiotecnologie. Nel corso dell’incontro, il Dott. Maruccio ha introdotto nel mondo delle nanotecnologie ovvero quella branca della scienza che si occupa di comprendere  e manipolare la materia su dimensioni nanometriche, con innumerevoli finalità. Il fine ultimo delle nanotecnologie è dunque quello di fare artificialmente quello che Madre Natura fa da sempre, ovvero combinare atomi e molecole per costruire dispositivi utili all’uomo. Attualmente, la loro applicazione spazia dal campo tessile a quello cosmetico, passando per il settore della sicurezza e  dell’informatica  senza trascurare ovviamente il settore sanitario e chirurgico. Ed è proprio questo il campo in cui lavora il Dott. Maruccio, un esperto in nanomedicina e  drug delivery, ossia progettazione di nanosistemi per la rilevazione e rilascio mirato e specifico del farmaco. Ci sono state illustrate infatti le diverse strategie finalizzate a tale scopo, come polimeri legati a particelle dell’ordine dei nanometri, nanocapsule funzionalizzate superficialmente con anticorpi in cui poter immagazzinare un gran numero di farmaco (ad esempio un antitumorale) in grado di riconoscere specifiche cellule cancerose. Ma come fanno le particelle nanometriche a raggiungere il target cellulare? “Le nanoparticelle, -ci spiega il Dottore- avendo dimensioni nanometriche, sono in grado di attraversare le barriere biologiche e quindi di raggiungere la cellula target. Queste ultime, dunque, vengono riconosciute da recettori sulla cellula, permettendo l’internalizzazione e il rilascio specifico del farmaco, col il notevole vantaggio di ridurre gli effetti collaterali tipici dei farmaci chemioterapici”. Nella seconda parte del seminario poi è stato illustrato dal Dott. Maruccio un secondo argomento ovvero Lab-on-a-chip (LOC) per la diagnostica. L’idea alla base di un LOC è quella di poter ridurre un intero laboratorio un chip di pochi cm2 con  notevoli vantaggi sulla portabilità, efficienza e sensibilità di tali device. Il Dottor. Maruccio lavora da tempo all’interno dei laboratori  dell’Unisalento e del CNR NANO per realizzare LOC e nanobiosensori con grande successo e ottenendo sorprenderti risultati. Osservare da vicino come un intero laboratorio possa essere contenuto in un piccolissimo chip, ha dato l’idea a tutti i presenti dell’enorme rivoluzione che questa nuova scienza sta apportando e di come stia radicalmente cambiando il mondo della scienza. Al termine del seminario non sono mancate manifestazioni di interesse che hanno portato all’apertura di un dibattito sulle nuove frontiere, progetti e applicazioni dei nanodispositivi. L’entusiasmo, la curiosità  e l’innovazione hanno fatto da  padrone di questo importante incontro formativo .

 

MG B

S L V

per BioBANG Unisalento

P1000494 P1000495 P1000498 P1000499 P1000500 P1000503 P1000504 P1000505P1000499

Double Event con in seminari del ciclo “Walking on Biotech”

Lo staff di BioBANG  Unisalento è orgoglioso di comunicare che il giorno 14 e 15 Maggio 2014 si terranno due importanti seminari del ciclo “Walking on Biotech” in cui interverrà il Professor Diego MANTOVANI, docente presso l’Università di Laval di Québec City (Canada). Il temi trattati durante nel doppio appuntamento saranno:

–          14/05: “NUOVE STRATEGIE  PER LO SVILUPPO DI BIOMATERIALI CON APPROCCI NANOTECH”

–          15/05: “MERCATO DEL LAVORO E TECNICHE DI SOPRAVVIVENZA  PER GIOVANI RICERCATORI”

L’imperdibile evento sarà una preziosissima occasione non solo per approfondire le nostre conoscenze su temi all’avanguardia come le nanobiotecnologie e i biomateriali, ma sarà soprattutto un’importante occasione di confronto con un’eccellenza della ricerca internazionale. Consigliamo VIVAMENTE infatti di partecipare numerosi al nostro double event e di sfruttare al massimo questa eccellente occasione di crescita!

 

Gli studenti di biotecnologie che nel corso dell’intero ciclo saranno presenti ad un numero di ore pari o superiore a 12, potranno chiedere il riconoscimento di un CFU di tipo F (modalità di verifica: relazione finale).

 

L’incontro è aperto anche a dottorandi, giovani ricercatori e docenti.

Un sentito ringraziamento va al Consiglio degli Studenti per la preziosissima collaborazione nella realizzazione dell’evento.

Mercoledì e Giovedì 14-15  Maggio 2014 |15.00| – Ecotekne – Plesso D AULA 9

Lo Staff BioBANG

evento 5 mantovani locandine

Walking on Biotech: “NANOTECNOLOGIE PER DIAGNOSI E NANOMEDICINA”

L’associazione BioBANG comunica che mercoledì 07 Maggio 2014 presso l’aula D12 (Ecotekne), si terrà un nuovo seminario del ciclo “Walking on Biotech” dal tema “NANOTECNOLOGIE PER DIAGNOSI E NANOMEDICINA“. All’evento  prenderà parte il Dott. Giuseppe MARUCCIO, ricercatore del CNR-NANO dell’Università del Salento, che ci aggiornerà sulle innovazioni e recenti sviluppi  della ricerca nel campo delle nanotecnologie applicate alla diagnostica e nanomedicina.

Gli studenti di biotecnologie che nel corso dell’intero ciclo saranno presenti ad un numero di ore pari o superiore a 12, potranno chiedere il riconoscimento di un CFU di tipo F (modalità di verifica: relazione finale).

 

L’incontro è aperto anche a dottorandi, giovani ricercatori e docenti.

 

Mercoledì 07 Maggio 2014 |15.00| – Ecotekne – Plesso D Aula 12

evento 4 nanotech

Lo Staff di BioBANG

Walking on Biotech: “IMMUNOTERAPIA: CURA DELLA LEUCEMIA CON T-CELLS ANTI CD44V6”

BioBANG presenta il prossimo incontro del ciclo di seminari  “Walking on Biotech” dal tema “IMMUNOTERAPIA: CURA DELLA LEUCEMIA CON T-CELLS ANTI CD44V6” in cui interverrà il Dott. Attilio BONDANZA, responsabile dell’Unità di Immunoterapia delle Leucemie del San Raffaele di Milano. L’incontro sarà un’imperdibile occasione per conoscere gli sviluppi delle ricerche più all’avanguardia nella lotta alle leucemie.

 

Gli studenti di biotecnologie che nel corso dell’intero ciclo saranno presenti ad un numero di ore pari o superiore a 12, potranno chiedere il riconoscimento di un CFU di tipo F (modalità di verifica: relazione finale).

L’incontro è aperto anche a dottorandi, giovani ricercatori e docenti.

Martedì  06 Maggio 2014 |14.30| – Ecotekne – Plesso D Aula 12

evento 3 immunoterapia (1)

Lo Staff BioBANG

RINVIO SEMINARIO “FARMACI ONCOLOGICI, INNOVAZIONE E SVILUPPO”

Carissimi lettori,

il seminario “FARMACI ONCOLOGICI, INNOVAZIONE E SVILUPPO” previsto per domani 23 Aprile 2014 a cui sarebbe dovuto intervenire il dott. Daniele Alberti, direttore medico di Novartis Oncology Italia, sarà RIMANDATO a data da destinarsi.

Ci scusiamo per il disagio e vi terremo aggiornati sui successivi sviluppi.

Lo Staff di BioBANG

 

Walking on Biotech – FARMACI ONCOLOGICI, INNOVAZIONE E SVILUPPO ”

BioBang presenta il secondo incontro del ciclo di seminari  Walking on Biotech dal titolo “FARMACI ONCOLOGICI, INNOVAZIONE E SVILUPPO” a cura del dottor Daniele Alberti, direttore medico di Novartis Oncology Italia. Un’importante occasione di confronto e aggiornamento sui recenti sviluppi della ricerca in campo oncologico di NOVARTIS.

Gli studenti di biotecnologie che nel corso dell’intero ciclo saranno presenti ad un numero di ore pari o superiore a 12, potranno chiedere il riconoscimento di un CFU di tipo F (modalità di verifica: relazione finale)

L’incontro è aperto anche a dottorandi, giovani ricercatori e docenti.

Mercoledì 23 APRILE |14.30| – Ecotekne – Plesso D AULA 12

Un particolare ringraziamento al Consiglio degli Studenti per la collaborazione nella realizzazione dell’evento.

evento 2 novartis (1)

Finalmente online

È finalmente online il portale di BioBANG !!! Siamo pronti a condividere insieme a voi 🙂

Newer posts »

Copyright © 2018 Blog

Theme by Anders NorenUp ↑